Pubblicato in: vitaprivata

Anno Nuovo Vita Nuova

L’anno è iniziato da circa una decina  di giorno, ho avuto modo di fare un bilancio di quest’anno che per me è stato molto complicato e in alcuni momenti difficile da metabolizzare su più fronti.

Partendo dal presupposto che credo inutile redigere liste dei buoni propositi in quanto ogni anno risultano sempre maggiori quelli che non si riesce a rispettare a discapito di quelli che invece riusciamo a compiere, valuto complessivamente il bilancio finale dell’anno, cercando di mettere sul piatto gli aspetti negativi e gli aspetti positivi del periodo trascorso.

Così i miei pensieri si sono soffermati ai momenti di maggiore difficoltà che ho incontrato quest’anno concludendo che l’unica cosa che il 2015 ha lasciato in me di positivo sono il rafforzarsi di certi legami, e su questo punto posso solo ringrazizare la mia famiglia e gli amici.

In particolare posso dire di avere una famiglia splendida alle spalle che non mi fa mancare nulla e a cui devo tutto. Due genitori (Flavio e Lorella) magnifici, che ammiro ogni giorno per quello che riescono a fare e quello che riescono a darmi. Un faro guida nel risolvere i problemi della vita; sempre pronti ad aiutarmi, con le giuste dosi di presenza e assenza che nella vita servono a farti crescere.
Una sorella (Alice) meravigliosa che, nonostante tutto, ha una forza d’animo infinita, non si ferma davanti a niente e la sua caparbietà la porterà molto lontano. Un “cognato” (Eros) che risulta essere l’esempio degli esempi, dopo tutto quello che gli è successo è ancora in grado di sorridere alla vita, trasmettendoti  quel qualcosa che alla fine ti fa ripetere in testa “POSSO FARCELA”.
Una nonna (Bruna) che vivendo in casa con noi mi ha da sempre insegnato cosa significa il sacrificio e l’aiuto verso gli altri.
Ed infine una compagna (Lisa) con la quale stiamo cercando di creare una vita assieme (oramai conviviamo da un bel pò), non senza difficoltà, ma cercando sempre di essere l’uno la metà mancante dell’altro. Camminare sempre uno a fianco dell’altro, mai troppo avanti e mai troppo indietro, lasciandoci il necessario spazio che ogni essere umano ha bisogno per sentirsi parti di un tutto.

Screenshot 2016-01-13 19.32.09.png

Beh degli amici che dire, ne perdi, ne ritrovi, alcuni per scelte di vita si allontanano ma restano sempre vicino a te, alcuni invece prendono strade che non condividi e quindi sei tu ad allantanarti, ma in fondo quello che rimane o che almeno speri rimanga nel passaggio all’interno tua vita è il vero valore che amicizia è : “Gli amici sono quelli che ti aiutano a rialzarti, quando le altre persone neanche sapevano che eri caduto” (Cit.).

Detto ciò non mi resta che dire GRAZIE a tutte quelle persone che mi sono state vicini in questo difficile 2015 con la speranza che nel 2016 da questo punto di vista le cose non cambino ma che ci siano momenti di serenità e che le scelte che fin qui ho fatto rispettando i miei valori possano dare i loro frutti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...